San Pantaleone
 
 
 
 
 
 
 

Disabile.Org
 
 
 
 
 
 
 

La scuola
 
 
 
 
 

Servizi gratuiti
 
 
 
 
 
 
 
Contatti
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

Gli interventi del Presidente sul quotidiano "Il Mattino" 


LUIGI CELESTRE ANGRISANI

L'articolo

Sud, poche risorse e tante tasse  
L’INTERVENTO
Angrisani: il nuovo governo dovrebbe considerare le proposte di Bassolino
> LUIGI CELESTRE ANGRISANI
Siete a capo di una famiglia dove ci sono alcuni figli che hanno trovato un buon lavoro e ce ne sono altri che invece fanno fatica a sbarcare il lunario. Però avete a disposizione dei fondi da dividere tra loro per dargli una mano. A chi li date ? E’ ovvio: li date in misura maggiore a chi ne ha più bisogno. Per lo Stato italiano non è così. Per lo Stato italiano le regioni più ricche devono incassare più risorse, le regioni più povere di meno. Con il risultato che il divario tra nord e sud diventa sempre più profondo. Tutto questo mentre da tutti i pulpiti politici si sostiene che la rinascita economica del meridione è il grande problema da risolvere per lo sviluppo di tutto il paese. C’è qualcosa che non va. Anzi molto. Ad accendere di nuovo le luci su questa contraddizione è stato nelle settimane scorse il governatore Bassolino. E lo ha fatto lanciando un grido d’allarme preciso: la ripartizione della spesa sanitaria così come è oggi, e peggio ancora come si prospetta con il nuovo federalismo fiscale, rischia di affossare il Sud. Vale la pena riprendere le ragioni messe in campo da Bassolino. Per tre ragioni. La prima è che sono sacrosante. La seconda è che ho l’impressione che i cittadini non si rendano conto pienamente di questa ingiustizia sociale che pesa sul mezzogiorno. La terza, lo dico senza pregiudizi, è che ho qualche timore legato alla composizione del nuovo governo, da un lato con la Lega Nord, che immagino poco disponibile a togliere privilegi al Nord, dall’altro con forze che pongono in forte discussione i principi dello "stato sociale". Ma partiamo dalle ragioni di Bassolino. "L’attuale modello di ripartizione del Fondo Sanitario - sostiene il governatore - va in direzione opposta alla necessità di riequilibrare le fortissime disuguaglianze regionali". Perché? C’è un meccanismo perverso che rende determinante nell’assegnazione dei fondi l’età dei cittadini. Com’è noto al Nord si fanno meno figli e quindi c’è una maggiore "anzianità" regionale. Il che significa più soldi, e parecchi, nella distribuzione dei Fondi per la sanità.
Il cuore
La quale sanità, lo sappiamo, rappresenta il cuore dello "stato sociale" sia in termini di prestazioni che di peso economico. Risultato: ai ricchi si da di più, ai poveri di meno. Ma non basta. Con l’introduzione del federalismo fiscale la situazione peggiorerà. Per esempio una parte del’Iva prodotta in una regione verrà destinata alla spesa sanitaria di quella stessa regione. Ovvero, di nuovo, più la regione è ricca e più viene finanziata. E se invece di parameri come l’età o la produzione di Iva si usasse quello del bisogno reale? E’ ciò che propone Bassolino. Pensate che considerando l’indice di povertà relativa (che misura lo stato di disagio economico reale delle famiglie) la Campania avrebbe a disposizione ben il 14,5% di risorse in più. La stessa cosa più o meno riguarderebbe tutte le regione del Sud. Il quale Sud, cominciamo a dirlo forte, paga più tasse del Nord. Volete i numeri? Rispetto alla propria quota di PIL (Prodotto Interno Lordo) il Sud paga l’1% in più, il Nord invece l’1,5% in meno. (Bossi credo ne sia contento).
Le sfilate
I cittadini, da Bergamo Alta a Caltanisetta, sanno tutto questo? Temo di no. E i politici? Temo di sì. E allora? E allora non servono a niente tutte le sfilate sbandieranti del 2 giugno e tutti i richiami alla "patria" se poi si opera in modo da affossare il Sud. Che significa, lo sappiano i nostri parlamentari, affossare l’intero paese. Per questo sono pregati, qualunque sia la loro "casacca" politica, di dare una mano alla battaglia di Bassolino. Prima che sia troppo tardi, per favore.

Pagina principale

Transmitted:19/09/2020 11:14:52
DRIVEN BY XCENT XcClassifieds Lite
 

© 2001 - Disabile.Org - Powered by Associazione San Pantaleone

Tutti i Diritti Riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale di queste pagine.